Seleziona una pagina

 

Cari lettori,

per la prima volta dopo quattro anni dall’inizio del blog ho smesso di mantenere il ritmo di pubblicazione di un articolo al mese.

Mi scuso con tutti voi per questa interruzione, dovuta principalmente alla necessità di riprogettare le mie attività di consulenza e formazione per far fronte all’incredibile cigno nero da cui siamo stati tutti travolti.

Nei prossimi mesi prometto che non mancherò di tornare a pubblicare.

Per farmi perdonare vorrei però farvi un regalo, segnalandovi questi quattro interessanti webinar che insieme ai colleghi di SOGES organizzeremo nelle prossime settimane.  Si tratta di webinar totalmente gratuiti, ad alto contenuto, non commerciali, permeati dalla stessa voglia di generare valore aggiunto per i clienti/lettori che ha sempre contraddistinto questo blog.

Per iscrivervi è sufficiente inviare una email al seguente indirizzo: webinar@sogesnetwork.eu

Nei quattro incontri, di un’ora ciascuno, cercheremo di fornirvi delle linee guida per affrontare efficacemente le difficoltà legate al nuovo scenario che stiamo vivendo, sia dal punto di vista strategico che organizzativo. I temi saranno i seguenti:

  • People Management in un contesto VUCA: essere manager in un contesto di Volatilità, Incertezza, Complessità e Ambiguità – (12.05 – dalle 17.00 alle 18.00)
  • Smart Simplicity: sei regole per gestire la complessità senza diventare complicati – (26.05 – dalle 17.00 alle 18.00)
  • Blue Ocean Leadership: come colmare il divario tra il potenziale e l’effettivo talento delle persone – (19.05 – dalle 17.00 alle 18.00)
  • Virtual Team: come affrontare la sfida del lavoro a distanza – (03.06 – dalle 17.00 alle 18.00)

Insieme al collega e amico Luca Molinari sarò il relatore del quarto webinar, legato alle logiche di gestione dei team a distanza in ottica lean.

Se qualcuno di voi vorrà collegarsi e darmi un feedback ne sarò molto onorato!

Sotto trovate la locandina ufficiale dei quattro eventi.

Un grande in bocca al lupo a voi e alle vostre aziende!

Concludo con un pò di ottimismo, ricordando a tutti che la parola crisi in giapponese (危機=kiki) porta con sè sia il kanji 危=”pericolo” che il kanji 機=”opportunità”.

E come vedete dalle citazioni di Einstein e Churcill ad inizio post questo approccio mentale non è solamente orientale!

Ci aggiorniamo presto

 

Matteo

Consulente e formatore in ambito Lean per SOGES S.p.A., sono inoltre docente a contratto di Lean Enterprise presso la Facoltà di Ingegneria Gestionale dell’Università Carlo Cattaneo (LIUC) di Castellanza (VA). Questo blog nasce per fornire il mio contributo alla diffusione della cultura lean in Italia, nella convinzione che per sopravvivere e prosperare in un mercato globale sempre più sfidante sia fondamentale che le nostre imprese interiorizzino queste metodologie e questo modo di pensare.

Share This